REETHA – ARITHA – RITHA

REETHA – ARITHA – RITHA

  Nome scientifico delle specie più comunemente utilizzate: * Sapindus mukorossi Gaertt. * Sapindus trifoliatus * Sapindus laurifolius Vahl

Cassia – Obovata – Italica – Senna
SHIKAKAI (Acacia Concinna)
Ashwagandha – Ginseng indiano
Proprietà delle erbe lavanti
Ricette con le erbe Lavanti

 

Nome scientifico delle specie più comunemente utilizzate:
* Sapindus mukorossi Gaertt.
* Sapindus trifoliatus
* Sapindus laurifolius Vahl.

Altri nomi – Ritha / Reetha / Aritha (Hindi), Kunkudukai (Telugu), Boondi Kottai (Tamil), Pasakkottamaram (Malayalam), Amtalakaayi (Kannada ), “Ritha” (bengalese), “Arithi” (Gujarati) e “Rinthi” (Marathi).

Famiglia: Sapindaceae – Aree tropicali dell’India, Cina e Nepal

👉🏼 SI TRATTA DI UN’ ERBA LAVANTE – NEL NOSTRO CRONOPROGRAMMA CAPILLARE RIENTRA IN “I” (Idratante) – PUÒ SCURIRE I CAPELLI CHIARI 👈🏼

REETHA

Soapnut è un tipo di albero a foglie decidue originario delle regioni settentrionali dell’India, appartiene alla famiglia delle piante “Sapindeae” e raggiunge un’altezza di circa 20 metri.

Questo albero fiorisce in terreni argillosi e si sviluppa meglio nelle zone con piogge annuali da 150 a 200 cm. Il tronco del Ritha è dritto e cilindrico, alto da 4 a 5 m. Il baldacchino composto da rami laterali e fogliame costituisce un piano emisferico simile ad un ombrello di circa 5 m di diametro. Ritha fiorisce durante l’estate. I fiori sono piccoli e di colore bianco-verdastro.

Inoltre L’albero di Sapindus porta frutti chiamati Reetha.
Il frutto appare in luglio-agosto e matura a novembre-dicembre. Questi sono globosi solitari, noci tondi da 2 a 2,5 cm di diametro, carnosi, saponosi e di colore bruno giallastro. Il seme è racchiuso in un endocarpo sferico nero, liscio e duro. Il frutto viene raccolto durante i mesi invernali per la semina e la vendita sul mercato come noce di sapone.
Questi frutti producono una leggera schiuma quando vengono a contatto con l’acqua. Da questa caratteristica deriva il nome “Soapnut”.

È possibile coltivare questi frutti durante i mesi invernali, poiché sono alberi ornamentali in diverse città urbane e orti familiari.

Controllo della maturità in Soapberry
I frutti iniziano il loro sviluppo presentandosi come noci lisci e verde chiaro. Man mano che maturano, ingialliscono e lentamente si increspano assumendo un colore giallo dorato o un marrone cioccolato.

REETHA

Parti utili
* Frutta (polpa di noce o epicarpo)
* Foglie, radici e corteccia.

Il frutto essiccato di Ritha è la parte più preziosa della pianta. La sua parte carnosa contiene saponina che, come vedremo, è un buon ingrediente per la produzione di sapone ed è come tale utilizzata nella preparazione di shampoo, detergenti, ecc.

Tuttavia pare che la polvere di bassa qualità possa essere prodotta utilizzando specie di bacche di sapone inferiori (ad esempio, trifoliatus o saponaria) o noci di sapone intere – inclusi semi, steli, foglie, ecc. Più una serie di additivi economici.
Quindi consiglio di dare sempre uno sguardo all’inci quando acquistate il prodotto. Ad es. una polvere di ottima qualità viene posta in commercio dal colosso francese “Aromazone” il cui Inci riporta proprio la denominazione: Sapindus Mukorossi shell powder

REETHA

Principi attivi
I frutti di Arishtaka Sapindus contengono saponina 11,5%, zucchero 10% e alcune mucillagini.
Ma Saponina, serotonina, istamina e carragenine sono solo alcuni dei composti chimici presenti in Reetha (Soapnut), contiene infatti acidi grassi essenziali per la nostra pelle (compreso il
Cuoio capelluto) e per i nostri capelli.

Le percentuali di singoli acidi risultano essere: palmitico, 4,0; stearico, 0,2; arachide, 4.4; oleico 62,8; linoleico, 4,6; linolenico, 1,6; ed eicosenoico, 22.4.

Arishtaka Sapindus contiene anche:
* Hederagin
* Acido oleanotico
* Acido sapindico
* Sapindocide A & B
* Trifolioside II

I semi producono il 30% di olio, è una ricca fonte di n-licosano e Acido butirrico/butanoico; uno studio del 1975 ha evidenziato una caratteristica speciale dell’olio di semi di Mukorossi Sapindus ovvero il suo contenuto di Lipidi al 26,7% (trioleina ed eicoseno-di-oleine).
Inoltre l’olio è composto da 75,8% di gliceridi trinsaturi, monoinsaturi insaturi, monosaturi diunsaturi e triinsaturi.

REETHA

Principali proprietà cosmetiche
Come abbiamo visto i frutti essiccati dell’albero di noce di sapone contengono saponine che lo rendono un ingrediente meraviglioso di molti prodotti per la cura della pelle e dei capelli in tutto il mondo.

– Le vitamine A, D, E e K presenti in questo frutto sono note per conferire lucentezza ai capelli e renderli lisci e sani.
– Poiché la noce di sapone è di natura antimicrobica, è una buona opzione per curare le infezioni batteriche e di altro tipo.
– I noccioli di sapone hanno mostrato capacità insetticide risultando efficaci nell’eliminare i pidocchi dal cuoio capelluto.
– Il reetha in polvere è noto per combattere vari problemi che interessano il cuoio capelluto, tra i quali prurito, eczema, psoriasi e compresa di forfora.
– I principi aromatici “addomesticano” i capelli secchi e crespi, li condizionano e lo rendono più districabili.
– L’uso regolare della polvere di Reetha come shampoo alternativo può ridurre le doppie punte in larga misura ed è anche risultato efficace nel promuovere la crescita dei capelli.
– I noccioli di sapone forniscono anche idratazione e condizionamento naturale per i capelli e i suoi benefici includono anche l’efficacia nel prevenirne la caduta.
– Le naturali proprietà detergenti di reetha lo rendono un ingrediente comune anche nelle lozioni e nella detersione della pelle.
– Dal momento che reetha è un prodotto naturale e privo di tossicità al cento per cento, è delicato sulla pelle e quindi è particolarmente una scelta ideale per le persone che hanno una pelle molto sensibile.
– Nelle medicine ayurvediche, le noci di reetha vengono usate per purificare e schiarire la pelle.

PROPRIETÀ MEDICINALI:
– Attività antimicrobica di Soapnut:
Studi di laboratorio hanno evidenziato proprietà anti-batteriche dell’estratto di Reetha. Allo stesso modo, un altro studio, ha dimostrato una forte inibizione alla crescita di vari funghi che causano malattie tra cui la Candida.
– Proprietà protettive del fegato di Reetha:
Una ricerca di laboratorio ha studiato l’effetto dell’estratto alcolico di Reetha sul metabolismo dei grassi nei ratti con malattie del fegato grasso non alcoliche. È stato scoperto che l’estratto di reetha aiuta a regolare i livelli di grasso nel sangue e a proteggere i tessuti del fegato. In un altro studio in vitro dell’ estratto di Sapindus mukorossi, le cellule epatiche protette dai danni causati dal tetracloruro di carbonio suggeriscono la capacità protettiva del fegato.
– Cura del cancro:
La ricerca ha dimostrato che le saponine hanno proprietà anti-tumorali. Sono state identificate circa 11 classi di saponine con proprietà di cellule tumorali soppressive. La maggior parte di queste classi di saponine si trovano in Soapnut. Ulteriori ricerche hanno evidenziato proprietà antiossidanti dell’estratto di semi di Mukorossi di Sapindus che hanno il potenziale di proteggere il corpo dal cancro causato dai radicali liberi.
– Attività anti-infiammatoria:
L’estratto di semi di Aritha è stato studiato anche per ridurre l’edema nei topi di laboratorio, suggerendo appunto proprietà anti-infiammatorie.

Inoltre i semi di noce di sapone in polvere vengono tradizionalmente usati per trattare l’artrite e la carie dentale. Per ottenere sollievo dai dolori articolari, l’impiastro di reetha viene preparato e applicato sulle aree interessate. Le foglie del dado del sapone vengono bollite in acqua, questo infuso verrà poi utilizzato per il bagno; aiuta ad alleviare il dolore alle articolazioni e il trattamento della gotta e dei reumatismi.
Reetha è utile anche per il trattamento di raffreddore e tosse, questo effetto può essere attribuito alle sue proprietà come agente mucolitico, antinfiammatorio e antimicrobico.
Studi di laboratorio ne hanno dimostrato la capacità di ridurre i livelli di zucchero nel sangue e lipidi nei ratti diabetici indotti da farmaci. Ulteriori ricerche sarebbero necessarie per stabilire i benefici della noce di sapone sul trattamento del diabete.
Il dado di sapone Reetha è anche usato per il trattamento dell’epilessia, salivazione eccessiva, emicrania, lombalgia, paralisi degli arti e clorosi. È un espettorante efficace e benefico per gli occhi irritati e l’oftalmosi. Le proprietà antielmintiche delle noci di sapone aiutano ad espellere i vermi parassiti dal corpo e sono tradizionalmente utilizzati per il trattamento della costipazione e della nausea.

REETHA

IN AYURVEDA:
Viene utilizzato da secoli dalle popolazioni locali per depurare il corpo di un eccesso Kapha e Pitta.

ALTRI USI:
– Soapnut come pulitore multiuso:
A differenza degli altri detergenti che utilizzano ingredienti chimici tossici, il dado di sapone è privo di sostanze chimiche al 100%, delicato e allo stesso tempo molto efficace. Può essere utilizzato per pulire lavandini, servizi igienici, vasche da bagno, porcellana, piastrelle, boiacca, ecc.
– Per il lavaggio del bucato:
Il reetha in polvere può essere utilizzato efficacemente in lavatrici ad alta efficienza. Le saponine contenute in queste bacche lo rendono un buon smacchiatore, è sufficiente inumidire l’area interessata e strofinare delicatamente.
– Reetha è un ottimo “groomer” per animali domestici ma la sua efficacia per la cura dei nostri amici pelosi non consiste solo nella toelettatura…La saponina presente nel dado del sapone infatti ha proprietà naturali repellenti per insetti e parassiti aiutando ad eliminare mosche, zecche e altri insetti. Darà anche al tuo animale domestico un aspetto splendente e sano.
– Soap nut per disintossicare frutta e verdura
I dadi di sapone in polvere, aggiunti all’acqua calda, possono essere utilizzati per lavare frutta e verdura. Aiuterà a purificare gli alimenti delle sostanze chimiche residue e dei pesticidi depositati su di essi.
– Reetha come contraccettivo vaginale:
Le proprietà spermicide delle saponine di Reetha sono state oggetto di studio. Le saponine Reetha hanno causato danni alla morfologia degli spermatozoi in vitro. Questa proprietà è stata utilizzata nella crema contraccettiva chiamata “Approval” dal Central Drug Research Institute, India. Sostanzialmente pare che questa crema offra un’alternativa contraccettiva alle erbe locali, non ormonale, alle donne, senza effetti collaterali sul ciclo mestruale.

REETHA

IMPACCHI PER CAPELLI:
Secondo la mia esperienza un’ottima sinergia per creare uno shampoo alternativo purificante è Aritha + Shikakai + Sidr + Amla + Althea
Basta preparare la polvere con acqua calda e applicare su cute e capelli.
Contendo mucillagini è anche possibile preparare Aritha preventivamente e lasciarla riposare una notte prima di essere utilizzata da sola o in combo con altre erbe.

Alcuni esempi di ricette per shampoo alternativi sono disponibili qui 👉🏼 “Ricette con le erbe Lavanti”

Names in different languages:
English name- soap nut,  Soapnut, Soap Nut, Soapberry, Soap Berry, Washnut, and Wash Nut, South Indian Soapnut, three-leaf soapberry
Hindi name- Ritha, Reetha, Aritha, फेनिल phenil (as it produces froth), रिष्ट risht, रिष्टक rishtak
Kannada name – Antuvala kayi ಅಂಟುವಾಳ ಕಾಯಿ, ನೊರೆಕಾಯಿ norekaayi, ತೊಗಟೆ ಮರ togate mara
Telugu name- Kunkum Chettu, కుంకుడుచెట్టు kunkuduchettu, ఫేనిలము phenilamu
Tamil name- Pannankottai, புனலை punalai, பூந்தி punthi, பூவந்தி puvanti
Manipuri name – কেক্ৰূ Kekru
Malayalam name – ചവക്കായ് cavakkaay, പശക്കൊട്ടമരം pasakkottamaram, ഉറുവഞ്ചി uruvanchi
Bengali name – ৰীঠা Ritha
Oriya, Konkani name – ରୀଠା Ritha
Urdu name – Phenil, ريٹھا Reetha
Gujarati name – અરીઠી arithi, અરીઠો aritho, અરીઠું arithu
Sanskrit Synonyms:
Kumbha beeja – round shaped seeds
Peeta phena, Phenila – frothy fruits
Raksha beeja, Arishtaka – Thwarts away evil elements and protects
Garbhapati – used in inducing abortion
Mangalya – auspicious
Reetakaranja, Gucchapushpaka, Prakeerya

Curiosità
– Reetha continua ad essere elencata come un’erba ben nota nel registro delle erbe e dei minerali in Ayurveda. L’esperto gioielliere in India utilizza questa erba per far risplendere i gioielli (shed) e tutto ciò che è costruito con metalli preziosi come argento, oro e molti altri.
– Può essere usata come detergente per lana e vetro e per i dipinti
– Questo prodotto ha anche proprietà antimicrobiche che aiutano nel trattamento del suolo contaminato.
– Reetha è anche usato per sbiancare e lucidare i cardamomi.
– Può essere aggiunto alle fosse settiche per tenerle prive di germi.
– L’acqua di noce di sapone può essere usata per lavare i piatti e le posate. Ciò li libererà dai batteri e pulirà le particelle di cibo vaganti senza alcuno sforzo aggiuntivo; può anche essere utilizzata come detergente per pavimenti, il che rende la casa pulita e priva di batteri.
– Puó anche essere usato per pulire il bagno, i vetri delle finestre della vostra casa, vecchi tappeti e le tende

La soapnut è un’erba medicinale ayurvedica molto importante . Tuttavia, è importante notare che attualmente non esistono sufficienti ricerche scientifiche su questo potente rimedio a base di erbe.

Nota bene:
Tutte queste informazioni sono frutto di studi clinici effettuati “in vitro” e “in vivo” ma non hanno lo scopo di diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Consigliamo sempre il pare del medico di base prima di utilizzare qualsiasi sostanza a voi sconosciuta (o parzialmente conosciuta) soprattutto se si è soggetti allergici o particolarmente sensibili, donne in gravidanza e persone sottoposte a cicli farmacologici dovuti a gravi malattie; per maggiore sicurezza è possibile eseguire un patch test casalingo per verificare eventuali reazioni allergiche, scopri come qui
👉🏼 link Test reazioni Allegiche
Pertanto ci esoneriamo da qualsiasi responsabilità su un uso improprio delle informazioni riportate negli articoli contenuti in questo sito.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!