PHITOFILOS Altea (Malva Bianca)

PHITOFILOS Altea (Malva Bianca)

  L’Altea (Althaea officinalis) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle malvacee e viene anche detta malva bianca per il

PHITOFILOS Shampoo delicato gocce d’acqua
Phitofilos Balsamo gocce di seta
PHITOFILOS BALSAMO LEGGERO – LINEA PURA
Spray Anticrespo con Altea – Linea Brio – PHITOFILOS
Phitofilos Scrub Purificante

 

L’Altea (Althaea officinalis) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle malvacee e viene anche detta malva bianca per il colore dei suoi fiori. Contiene un’alta percentuale di mucillagini oltre ad amidi, pectine e flavonoidi. La pastella ottenuta da questa polvere è un composto morbido, dovuto all’elevata presenza di mucillagini, e può essere utilizzata da sola o aggiunta ad una qualsiasi miscela di polveri tintorie o meno, per rendere la stessa più cremosa ed applicabile senza colature. L’utilizzo dell’Altea fa si che l’intera capigliatura risulti più soffice e setosa, idratata e nutrita.
(Phitofilos)

⚜DOVE COMPRARLO:
– Bioprofumerie
– Siti internet
Scrignobio

(Vi ricordo che per le utenti iscritte al nostro gruppo “Official Progetto Rapunzel Italia” che sconto nell’album apposito)

⚜ PREZZO: €6,00 (circa)
⚜ CONTENUTO: 100g in busta flexografata.
⚜ CERTIFICAZIONE: VEGAN OK
Vegan – Cruelty Free – Nickel, cromo e cadmio Tested – Dermatologicamente testato, 100% naturale, Made in Italy
Adatta anche ai vegani.
⚜PAO: 24 mesi
⚜ INCI (Ingredienti):
Althaea Officinalis Root Powder.

⚜ MODALITÀ D’USO:
Miscelare la quantità necessaria di polvere con acqua calda (per 100 g di polvere sono necessari circa 500 ml*), fino ad ottenere una pastella non troppo densa. Lasciar riposare 12/24 ore per una corretta fase di idratazione**. Applicare sui capelli leggermente detersi ed appena umidi. Fasciare con pellicola per alimenti o carta stagnola e lasciare in posa tra i 20 ed i 45 minuti. Dopo il tempo previsto, risciacquare e procedere con la normale asciugatura.
La quantità di acqua va sempre valutata di volta in volta e cambia in base alla temperatura esterna, al lotto del prodotto, al tempo che intercorre tra preparazione e applicazione e ad eventuali aggiunte in pastella (es. yogurt, gel, limone, aceto, etc.).

*È consigliabile lasciar riposare la pastella a temperatura ambiente il tempo necessario prima dell’applicazione, in modo che assorba tutta l’acqua necessaria da restituire al capello con i suoi attivi benefici.
(Phitofilos)

⚜ COME LA USO IO E OPINIONE PERSONALE:
Essendo molto versatile utilizzo l’altea in diversi modi, ma la preparazione ha sempre il medesimo procedimento:
In genere miscelo 2/3 cucchiai di Altea Phitofilos con acqua calda (non bollente), aggiungendola un po’ per volta e mescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi; una volta ottenuto un composto liscio, senza grumi, dalla consistenza di una crema, copro il recipiente con carta velina e lo conservo in un luogo buio (o cmq lontano da luci dirette);
Lo lascio idratare minimo 12 ore massimo 24 ore, mescolandolo di tanto in tanto e se mi accorgo che la pastella si è asciugata troppo, aggiungo un po’ di acqua calda.

N.B. L’Altea, come precisato anche dal produttore, necessità di molta acqua per la diluizione e, contenendo una percentuale rilevante di mucillagini emollienti per il capello, è molto importante prestare attenzione in fase di preparazione al fine di garantire una corretta Idratazione del composto. Una errata Idratazione della polvere infatti potrebbe risultare controproducente per la nostra chioma in quanto la Malva assorbirà l’acqua di cui necessità dai nostri capelli anziché apportarla.

La quantità che ho indicato è sufficiente per la preparazione di un solo trattamento, su capelli lunghi e folti e senza l’aggiunta di atre erbe ayurvediche, ad ogni modo, se dovesse avanzare, potrete congelarlo.
È possibile frullare la pastella durante la preparazione iniziale oppure al termine dell’idratazione del composto.

* Per un impacco idratatante lo applico
su capelli appena lavati e ben tamponati partendo dalla radice (massaggiandolo delicatamente con i polpastrelli) per poi procedere su lunghezze e punte. Avvolgo il capo con pellicola trasparente per mantenere stabile l’umidità, evitando che si secchi sui capelli e indosso un cappellino di lana per apportare calore. Quanta più attenzione presterete nel tenere l’impacco al calduccio tanto più sarà efficace il trattamento.
Tengo in posa circa 1/2 ore dopodiché risciacquo abbondantemente con sola acqua tiepida e applico un buon balsamo bio su lunghezze e punte lasciandolo agire un paio di minuti.

* Inoltre, essendo ricca di mucillagini,
saponine, lipidi, proteine e vitamina B, possiamo considerare la Malva anche come un’erba “condizionante” quindi, come non potrei sfruttare questa polvere “miracolosa” (passatemi il termine) anche per creare i miei “shampoo alternativi” in combo con altre erbe ayurvediche lavanti e condizionanti;

* Ed infine, congelandola a cubetti, la aggiungo di tanto in tanto alle mie ricette Home Made per potenziarne il risultato;

È possibile miscelare l’altea con altre erbe ayurvediche, preparare la polvere con idrolati e/o infusi, aggiungere 2/3 gocce di olio essenziale oppure qualche goccia di aroma alimentare dalla fragranza che più vi aggrada.

➡ Per questo tipo di utilizzo è disponibile un video sul nostro canale YouTube “link al video” con la quale vi mostreremo come preparare e applicare l’altea ed il risultato strabiliante ottenuto con questa polvere ayurvedica sui capelli della nostra bellissima Chiara.

➡Mentre per conoscere l’Altea e i diversi utilizzi possibili con questa pianta, leggi l’articolo seguente: Altea

Preciso che la polvere di Althea Phitofilos, oltre ad essere di eccellente qualità, è molto fine dunque di facile preparazione. È molto volatile quindi procedete delicatamente durante la preparazione per evitare il più possibile di inalarla, soprattutto per i soggetti particolarmente sensibili.

Packaging elegante in alluminio (per preservare le proprietà della polvere contenuta) anche se poco pratico non essendo dotato di chiusura ermetica per la conservazione del prodotto non utilizzato. Una volta aperta la confezione infatti consiglio di conservarla in un contenitore con chiusura ermetica e custodirla al riparo dalla luce e dall’umidità.
Rapporto qualità/prezzo impeccabile.
Profumazione delicata e piacevole.

Ricapitolando: Ricca di mucillagini, amidi, pectine e di flavonoidi…essendo molto versatile si presta a vari utilizzi per ottenere sulla chioma un effetto idratante e setificante ed è anche un ottimo rimedio naturale per contrastare la forfora. In oltre l’altea ha proprietà calmanti, protettive e lenitive di tutte le forme di irritazione, contiene un liquido emolliente che agisce sui capelli secchi rendendoli morbidi e soffici.
Grazie alle mucillagini contenute, l’Altea di Phitofilos rende i capelli voluminosi e lucenti.

– Contrasta la caduta
– Stimola la crescita
– Adatto a cuti seborroiche e secche anche con forfora in quanto “seboregolatore”

Il risultato sui miei capelli è a dir poco eccezionale!! Capelli lucidi, profumati e morbidi…effetto Seta ?

⚜ VOTO: 10+

 

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!