Miscela Nocciola – Phitofilos

Miscela Nocciola – Phitofilos

Miscela Nocciola - Phitofilos Miscela a base di indigofera, lawsonia, alcanna e campeggio utile per ottenere nuances castano chiare e fredde su fon

Recensione Shampoo Phitofilos – Linea Pura
PHITOFILOS Cristalli Vegetali – Linea Brio
Spray Anticrespo con Altea – Linea Brio – PHITOFILOS
Phitofilos Balsamo gocce di seta
PHITOFILOS Shampoo delicato gocce d’acqua

Miscela Nocciola – Phitofilos

Miscela a base di indigofera, lawsonia, alcanna e campeggio utile per ottenere nuances castano chiare e fredde su fondi biondo cenere e castano chiari. E’ una miscela a bassa presenza di lawsonia, quindi non porta riflessi ramati o caldi anche a lunga posa. Le erbe Phitofilos sono riflessanti naturali per capelli a base di polveri d’erbe singole o miscelate naturali 100%. Colorano il capello senza l’intervento di principi ossidanti o di sintesi di varia natura in formula. Non contengono agenti chimici, picramato, metalli pesanti.

PREZZO: € 7,39 (circa)
CONTENUTO: 100g
CERTIFICAZIONE: VEGAN OK
(Nickel Tested – cruelty-free ed eco bio)
PAO: 12 mesi.
INGREDIENTI (INCI):
Indigofera Tinctoria Leaf Powder, Lawsonia Inermis Leaf Powder, Alkanna Tinctoria Root Powder, Haematoxylon Campechianum Bark Powder
DOVE COMPRARLO:
– Bioprofumerie
– Siti internet

Ma attenzione…la consapevolezza e la conoscenza fanno da padrone quindi leggete, informatevi non andate a caso e se non avete mai utilizzato questi “ingredienti” eseguite una prova allergica Home Made, scopri di più qui 👉🏼 “Test Casalingo per le reazioni Allergiche”
Occhio anche ai soggetti particolarmente sensibili soprattutto chi soffre di favismo 👉🏼 “Henne e il favismo”

MODALITÀ D’USO:
Utilizzate la miscela sui capelli appena lavati e tamponati con un asciugamano. Lavate prima i capelli con uno shampoo delicato. Evitate l’uso di shampoo aggressivi o contenenti siliconi – questi prodotti possono ridurre la presa del colore. Occorre evitare che i capelli si raffreddino, tenendoli nell’asciugamano fino al termine del trattamento. Mescolate la quantità necessaria di polvere con acqua calda fino ad ottenere una pasta liscia.
Fate attenzione a non inalare le polveri della miscela!
A chi ha i capelli molto danneggiati, per evitare che essi si secchino, è possibile aggiungere alla “pappetta” del gel aloe, gel semi di lino, gel maizena, zucchero o, in alternativa, un cucchiaino di miele (Anche se personalmente preferisco farlo completamente puro, al massimo aggiungo lo zucchero o il miele che idrata). Evitare di aggiungere oli (possono impedire la colorazione).

È preferibile applicare la colorazione naturale con un pennello. Se non doveste essere del tutto esperti, consiglio di tenere la ciotola con la pasta a bagnomaria, in modo che rimanga ad una temperatura ottimale. La pasta non deve raffreddarsi!

Iniziate dalla radice e proseguite con l’applicazione ciocca per ciocca su tutta la lunghezza. Se prima dell’applicazione fate la riga e dividete i capelli con un pettine potrete facilmente applicare il colore ciocca per ciocca. Distribuite il resto della pasta sui capelli, massaggiando con le dita. In questo modo si garantisce un risultato uniforme su tutta la capigliatura. Dopo l’applicazione del colore mettete una cuffia da doccia di plastica o avvolgete i capelli con la pellicola trasparente, in modo che la pasta non si secchi. A questo punto avvolgete la testa con un asciugamano o con un turbante per mantenerla al caldo. Maggiore attenzione presterete nel tenere la pasta al caldo, migliore sarà il risultato. Il tempo di posa dipende dalle esigenze personali e dalla struttura del capello. I capelli sottili o danneggiati da trattamenti chimici assorbono il colore più velocemente di quelli più forti e sani. Lasciare in posa da 30 minuti (per una colorazione leggera o in caso di capelli strapazzati) a 2 ore (il tempo ideale per una colorazione intensa è di circa 4/5 ore) Trascorso il tempo di posa risciacquate i capelli con acqua tiepida fino ad eliminare completamente ogni residuo e fino a quando l’acqua dell’ultimo risciacquo non rimane chiara.Evitate, se possibile, di lavare i capelli con shampoo nelle 24 ore successive, in modo che il colore possa svilupparsi e fissarsi meglio al capello. Occorre tener presente che il colore potrebbe scurire ulteriormente.
A contatto con l’aria le miscele a base di erbe possono subire variazioni nell’arco delle 48 successive all’applicazione. Il giorno seguente potrete lavare i capelli senza problemi.
Se non doveste essere soddisfatti del risultato, scegliete un tempo di posa maggiore / minore

Ps.:Tenete sempre presente che i capelli fini assorbono maggiormente il colore e quindi vengono tinti con più intensità. Anche il tempo di esposizione determina l´intensità del risultato.

OPINIONE PERSONALE:
Questa colorazione naturale per capelli, come detto precedentemente, è una miscela di erbe tintorie + hennè tra le migliori attualmente in commercio (insieme a khadi per la quale ho già fatto una recensione che potete trovare nell’album “recensioni leave-in oli burri e varie” ).

L’esperienza e la sensibilità sono l’unica vera guida al pieno utilizzo corretto delle erbe per capelli. Infatti, come mi piace sempre dire, ogni capello è diverso e risponderà in piccola parte a modo suo al trattamento.
Consigliato partendo da nuances biondo cenere e castano. Copre anche i capelli bianchi.
Oltre ad essere riflessante (contenendo Indigofera) è altresì un prodotto che apporta beneficio ai capelli, poiché avvolge naturalmente le cuticole del capello riparandole e proteggendole dalle aggressioni esterne. L’Indigofera è una pianta che possiede inoltre lievi proprietà sebo-regolatrici, ragione per cui questo impacco è adatto ad ogni tipo di capelli. L’utilizzo delle miscele di erbe tintorie è ideale per mantenere i capelli sani, ravvivarne il colore e renderli luminosi, ristrutturati e brillanti.
Dona dunque corpo e lucentezza ai capelli e dona loro un meraviglioso colore nocciola SENZA RIFLESSI RAMATI (a differenza di khadi) anche con pose lunghe.
Il colore naturale di base dei capelli è determinante.
La resa tintoria è ottima e copre perfettamente i capelli bianchi che assumeranno comunque una sfumatura un po’ più chiara rispetto al capello pigmentato (risultato che a me non dispiace per niente perché dona dei riflessi molto naturali).
L’odore è delicato
La pasta è molto liscia, per niente sabbiosa, è facile sia da preparare che da applicare.

RISULTATO FINALE:
– Brillanti capelli castani
– Tono freddo (senza riflessi ramati)
– 0% capelli bianchi
– Capelli rinforzati e curati
– Lunga durata

PER CHI SEGUE CC RIENTRA IN R

VOTO: 10

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!