Riconoscere le maschere in che categoria del Cronogramma Capillare rientrano

Riconoscere le maschere in che categoria del Cronogramma Capillare rientrano

Ecco l’articolo che tante aspettavano, come riconoscere una maschera I (idratazione) N (Nutrizione) R (ricostruzione). Cercherò di spiegarlo il

Lavaggio No Poo (Senza Shampoo)
Caduta dei capelli in Autunno
Risciacqui per capelli
I capelli danneggiati
⛔⛔ TERMO PROTETTORI – PIASTRE E ARRICCIACAPELLI

Ecco l’articolo che tante aspettavano,
come riconoscere una maschera I (idratazione) N (Nutrizione) R (ricostruzione).

Cercherò di spiegarlo il più semplice possibile cominciando con la categoria Idratazione.

Farò un esempio pratico e seguitemi passo, passo:

Questo è l’inci della maschera alla Passiflora di MaterNatura
Ingredients:Aqua [Water], Cetyl alcohol, Behenamidopropyl dimethylamine, Glycerin, Myristyl myristate, Ethylhexyl palmitate, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil (*), Passiflora incarnata flower extract (*), Passiflora edulis flower extract, Aloe barbadensis leaf extract (*), Avena sativa (Oat) kernel extract (*), Malva sylvestris (Mallow) flower/leaf extract (*), Panicum miliaceum (Millet) seed extract (*), Citrus aurantium dulcis (Orange) flower extract (*), Citrus limon (Lemon) fruit extract, Mangifera indica (Mango) fruit extract, Tocopherol, Xanthan gum, Sorbitol, Benzyl alcohol, Lactic acid, Parfum [Fragrance], Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Glycolic acid   *from Organic Agriculture  *da Agricoltura Biologica

Ora dovete contare quanti ingredienti nutrienti ci sono, contateli mi raccomando!
Li riconosciamo perché nell’inci finiscono sempre con la parola OIL oppure (in questo inci non è presente) BUTTER.

Fatto? Ok…. andiamo avanti
Ora contate quanti ingredienti idratanti ci sono nell’inci, mi raccomando contateli!
Li riconosciamo in quanto nell’inci finiscono sempre con la parola extract, glycerin (in questo inci non è presente) Panthenol

Fatto?
Allora in questa maschera è presente un olio e 10 elementi idratanti (extract e glycerin)
La maschera in questo caso è I
Semplice vero, ci vorrà un po’ di abitudine ad allenare l’occhio ma non è difficile.

Ora passeremo a riconoscere una maschera Nutriente.

Vi metterò l’inci della maschera Panna e Fragola di Alkemilla:
Aqua [Water], Cetyl alcohol, Behenamidopropyl dimethylamine, Vanilla planifoliafruit extract, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil (), Theobroma cacao (Cocoa) seed butter (), Linum usitatissimum (Linseed) oil (), Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) fruit extract (), Helianthus annuus (Sunflower) seed extract (*), Hydrolyzed soy protein, Caramel, Lactic acid, Benzyl alcohol, Parfum [Fragrance], Caprylic/capric triglyceride, Myristyl lactate, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Sorbitol, Glycerin, Xanthan gum.

Ora facciamo lo stesso giochino di sopra, contate gli elementi nutrienti (oil e butter) eppoi gli ingredienti idratanti (extract, glycerin , phantenol) ricordandoci che anche il miel (non presente in questo inci) sono idratanti.
Fatto?……
Allora ci sono 4 elementi nutrienti (oil e butter) e 4 elementi idratanti, la maschera è nutriente (N).

Quando un numero di elementi idratanti e nutrienti sono ugual numero la maschera è N, lo è anche quando gli elementi nutrienti sono in numero maggiore a quelli idratanti.

Fin qui ci siamo …..

Adesso vediamo le maschere (ristrutturanti) R.
Prendiamo l’inci della maschera Avocado delle BioQ (quella che sta a testa in giù non il barattolo)
Aqua, Behenamidopropyl dimethylamine, Cetearyl alcohol, Lactic acid, Persea gratissima oil, Olea europaea fruit oil, Olea europaea oil unsaponifiables, Hydrogenated olive oil, Hydrolyzed soy protein, Hydrolyzed corn protein, Hydrolyzed wheat protein, Hydrolyzed chestnut extract*, Hydrolyzed walnut extract, Helianthus annuus seed oil, Combretum farinosum flower nectar, Rosmarinus officinalis extract, Vitis vinifera seed oil, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Parfum, Citric Acid, Potassium sorbate, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Limonene, Linalool. * proveniente da agricoltura biologica

Sulla maschera R è più semplice, gli elementi ricostruttivi sono le proteine (le maschere bio non hanno la cheratina) quindi cerchiamo tutti gli elementi che finiscono in protein, in questa maschera sono presenti 3 protein ed anche la lecithin, quindi decisamente la maschera è R.
Nella maschera R dovrebbe avere da 1 a 3 ingredienti *protein (dipende però dalla formulazione della maschera)

Riassumo gli elementi Idtatanti che potrete trovare nell’inci:
*Extract, glycerin, miel, panthenol o pantenolo, *nectar, inuline
Nutrienti:
*oil *butter
Ricostruzione:
*protein, lecithin, ariginine

COMMENTS

WORDPRESS: 6
  • comment-avatar
    Daniela 12 mesi

    Ciao! Sono ancora all’inizio ma vorrei seguire la cura dei capelli senza spendere una fortuna e soprattutto con prodotti che ho già in casa. Il mio capello è debole, rovinato e trattato da tinte chimiche senza ammoniaca. Io farei, se non va bene corregetemi, prima settimana idratazione e nutrizione, seconda settimana idratazione e riparazione, terza settimana idratazione e nutrizione, quarta settimana idratazione e riparazione.
    Lavo i capelli 2 volte a settimana. Quando faccio idratazione li lavo con uno shampoo che contiene cheratina, vitamina E proteine della seta, marca Ahava, so che è più per la ricostruzione ma lo devo finire! Poi applico l’impacco al gel ai semi di lino o il gam con cucchiaino di miele, risciacquo e poi il balsamo La Bioteca Italiana alla malva e semi di lino. Quando faccio nutrizione applico a capelli umidi l’olio di amla Khadi, faccio lo shampoo Lavera per capelli grassi, altrimenti non va via l’olio e poi balsamo nutriente La Saponaria moringa e girasole. Infine per il trattamento ricostruzione lavo con shampoo Ahava che dicevo prima e maschera Volga al fior di loto, non applico balsamo perchè non ne sento l’esigenza. Non so se la mia routine può andare bene, consigliatemi dei prodotti e anche un leave in!

    • comment-avatar

      Ciao Daniela, nell’album sul gruppo ci sono molte ricette fai da te. Invece nel sito trovi le recensioni di alcuni prodotti. Suddivisi in categoria, purtroppo un prodotto che va bene per me, magari ai tuoi capelli non piace. Ci sono in vendita anche le minisize. Per ogni dubbio o domanda fai post sul nostro gruppo Facebook <3

      • comment-avatar
        Daniela 12 mesi

        Sì ho letto le ricettine con le erbette e qualcuna me la sono trascritta perchè le proverò al più presto! Non possiedo fb quindi non posso interagire con il gruppo, comunque grazie. L’unico dubbio che ho è questo lo shampoo lo devo cambiare rispetto al trattamento idratante, nutriente e di ricostruzione o posso usare sempre lo stesso shampoo? Grazie per l’attenzione! :-*

        • comment-avatar

          L’unica cosa che cambia sono le maschere, lo shampoo e il balsamo rimangono sempre li stessi (anche se è consigliato variarli per non fare abituare il capello, quindi appena finiscono sostituiscili con altro).

  • comment-avatar
    TITTY 3 settimane

    Ciao, mi sto addentrando nel mondo del CC e stavo per acquistare la Maschera Capelli Ristrutturante Panna e Fragola – Alkemilla. Ho controllato l’INCI sul sito del produttore che ho copiato ed incollo di seguito:
    INGREDIENTI: Aqua [Water],Cetyl alcohol,Behenamidopropyl dimethylamine,Vanilla planifolia fruit extract,Butyrospermum parkii (Shea butter) butter,Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil (*),Theobroma cacao (Cocoa) seed butter (*),Linum usitatissimum (Linseed) seed extract (*),Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) fruit extract (*),Helianthus annuus (Sunflower) seed extract (*),Hydrolyzed soy protein,Caramel,Lactic acid,Benzyl alcohol,Parfum [Fragrance],Caprylic/capric triglyceride,Myristyl lactate,Sodium benzoate,Sodium dehydroacetate,Sorbitol,Glycerin,Xanthan gum.
    Notavo che l’inci va Voi riportato nell’articolo presenta all’ottavo posto il “Linum usitatissimum (Linseed) oil” mentre nell’inci del produttore è indicato come estratto.
    Cambierebbe, quindi, la classificazione della maschera da N a I, o mi sbaglio?
    Grazie per l’attenzione.

  • NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!