Olio di Açaí

Originariamente il consumo di olio di Açaí era limitato ai brasiliani che vivevano al nord, ma al giorno d'oggi sta acquistando popolarità in tutte

Olio di girasole
Olio di Avocado
Olio di maracujá o di frutto della passione, o passiflora
Oli essenziali per capelli
Olio di noccioli di pesca
Originariamente il consumo di olio di Açaí era limitato ai brasiliani che vivevano al nord, ma al giorno d’oggi sta acquistando popolarità in tutte le parte del mondo: per l’olio di Açaí è arrivato il momento di vedersi riconosciuto un proprio spazio nel mercato mondiale.
La proprietà di ridurre il tasso di colesterolo nel sangue è solamente uno tra i tanti benefici che l’olio offre e la facilità del suo utilizzo è un altro fattore che attrae.
       Benefici:
L’olio di Açaí si ottiene tramite pressatura a freddo, operazione che permette di mantenere tutti gli elementi fisico-chimici che la bacca di Açaí possiede. Grazie alla presenza dei numerosi flavonoidi, l’olio possiede una forte azione antiossidante, proteggendo tutte le cellule del corpo dall’ l’invecchiamento precoce, migliorando lo stato dei capelli, dalla pelle e delle unghie.
Applicato sulla pelle puro o diluito ne migliora l’apparenza , lasciandola più morbida ed idratata, andando a nutrire anche le parte più secche come ginocchi e gomiti.
Secondo un recente studio realizzato nell’università di San Paolo ( USP) l’olio di Açaí è un potente cicatrizzante per cui ne viene consigliato l’uso topico alle persone con dermatite ed eczema .
Questo beneficio si ottiene grazie all’ alto tasso di fitoesteroiles che l’Açaí possiede e che si amplifica nell’olio .Anche le gengive, denti, ossa e vasi sanguigni diventano più forti con il consumo dell’Açaí che aumenta l’assorbimento del ferro nell’organismo, è ricco in vitamina C e aiuta il buon funzionamento del sistema immunitario. L’olio di Açaí è costituito da un’alta grande percentuale di grassi monoinsaturi (acido oleico) e da grassi polinsaturi (ômega 6), inoltre sono presenti la vitamina C e la vitamina E, minerali (fosforo, potassio e calcio), fibre, proteine e di antocianine (10 volte maggiore rispetto all’uva rossa ).
L’olio di Açaí è inoltre in grado di formare un film protettivo sulla cute e sui capelli.Utilizzo:L’olio di Açaí può essere utilizzato esternamente o assunto dall’interno. È consigliato puro sopra gli alimenti, come insalate e altri piatti già pronti, come si fa con l’olio extra vergine d’oliva .
È importante ricordare che l’olio di Açaí è sconsigliato per friggere. Per l’uso esterno si consiglia di emulsionarlo ad un altro prodotto per una migliore applicazione.
Si possono usare 5 ml di olio per ogni 250 ml di idratante corpo ma si può aggiungere anche al balsamo, alle crema facciali e maschere capillari, tuttavia in quantità minore ( tra 2 a 5 gocce).
L’olio di Açaí non possiede controindicazioni, ma alcune persone possono presentare intolleranza al prodotto, quindi è consigliato fare un test prima dell’utilizzo
Newer Post
Older Post

COMMENTS

WORDPRESS: 0
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!