Katiramania Poo ©

Katiramania Poo ©

  Buongiorno ragazze oggi vi mostrerò un’altra nostra esclusiva. Per esclusiva chiaramente non si intende l’idea di utilizzare la Katira come

Acqua di Riso per la bellezza e cura dei capelli
??? I capelli d’inverno
Prodotti per proteggere i capelli dall’estate
La scadenza dei cosmetici (PAO)
Riconoscere le maschere in che categoria del Cronogramma Capillare rientrano

 

Buongiorno ragazze oggi vi mostrerò un’altra nostra esclusiva. Per esclusiva chiaramente non si intende l’idea di utilizzare la Katira come Shampoo, infatti altre ragazze hanno accennato all’utilizzo della gomma adragante per questo scopo ma fino ad ora nessuno ne ha mai parlato concretamente scrivendo un articolo ben strutturato come quello che state per leggere adesso.
Un grazie particolare va alla mia boss (😉🤣) Monia Pozzi per avermi aiutato a formulare bene le dosi per ottenere un composto efficace per una corretta detersione di cuoio capelluto e capelli.
Il nome scelto per questa ricetta infatti rappresenta la fusione tra le protagoniste di questa ricetta:

Katira+Amalia+Monia= katiramania 😁❤
“Poo” sta per shampoo

Katiramania poo

Vediamo quali ingredienti utilizzare:
– 1 cucchiaio di Katira già gelificata (sotto trovate la spiegazione di come prepararla)
– 10ml di shampoo
– 100/150 ml di acqua
– 1 cucchiaino di gel Aloe puro (facoltativo)
(Le dosi di acqua possono essere personalizzate in base alle vostre abitudini)

Basterà amalgamare bene tutti gli ingredienti in un contenitore per poi trasferirli nel vostro spargi shampoo oppure unirli direttamente nello spargi shampoo se ci torna più comodo…insomma come preferite…

Procedere alla detersione normalmente, tenete presente che le dosi indicate sono sufficienti per la detersione in due step di capelli Medio lunghi e folti dunque, se avete capelli più lunghi o corti, dimezzate o raddoppiate la posologia degli ingredienti.

Katiramania poo

* IL RISULTATO:
La cute risulta perfettamente detersa, produce una schiuma morbida e molto delicata per nulla aggressivo, anzi al contrario molto lenitivo e profondamente Idratante; la cosa che mi è piaciuta di più è l’effetto VOLUME evidente quindi potrebbe essere molto apprezzato dalle ricce o dalle lisce che vogliono donare carattere alla loro chioma piatta. Inoltre lo trovo adatto come “lavaggio” preparatorio ai trattamenti tintori con hennè e/o erbe ayurvediche tintorie e non tintorie. I capelli risultano morbidi e molto lucidi!!

Dopo aver lavato i capelli con la katiramania Poo potrete tranquillamente eseguire il trattamento previsto dal vostro Cronoprogramma capillare come d’abitudine. Inoltre risulterà efficace persino dopo i trattamenti extra cc e trattamenti preshampoo come il bagno d’olio e impacchi con burri. NESSUNA interferenza con i trattamenti tintori con hennè ed erbe ayurvediche!! Praticamente potrete farlo tutte le volte che vorrete ☺

Fondamentalmente si tratta di una “potenziamento” dello shampoo abituale, un trattamento lavante adatto a tutti i tipi di capelli e cuoio capelluto…particolarmente indicato per capelli secchi e sfibrati e cute delicata…se invece volete usarla nell’henne qui trovate le ricette di “Katirama”

La preparazione della Katira:

  • 4 pezzettini di gomma adragante
  • 150 ml di acqua

Katiramania poo

Procedura:

  • Immergete i pezzi di Katira nel bicchiere e lasciate riposare per almeno 12 ore (assomiglierà a del ghiaccio tritato)
  • Frullate il gel che avete ottenuto

Se vi risulta troppo acquoso aggiungete dei pezzettini di Katira, il gel deve risultare liscio.
(si conserva in frigo per un mese)

Video preparazione Katira  “Preparazione gel di Katira – Tutorial”

Katiramania poo

Spero che la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima scoperta della Katira

COMMENTS

WORDPRESS: 0
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!