I capelli dei bambini – Domande e risposte

I capelli dei bambini – Domande e risposte

Ciao mamma, questo articolo è pensato per i più piccoli. Come sapete già, i capelli dei bambini sono più fragili di quelli degli adulti ed esigono c

Bio’s Baby Shampoo
Pidocchi (Pediculosi del capo)
Perchè i Capelli Cadono? Gravidanza ed Allattamento

Ciao mamma,
questo articolo è pensato per i più piccoli.
Come sapete già, i capelli dei bambini sono più fragili di quelli degli adulti ed esigono cure e attenzioni diverse. Di seguito troverete alcune domande con i punti più importanti da osservare
al momento delle “cure”.

1 – I capelli dei bambini piccolini cambiano di texture e colore?

I capelli dei bambini piccoli sono più fini e più leggeri rispetto a quelli degli adulti per questo a volte si arricciano ma solitamente, con il passare del tempo, si ingrosseranno e diventeranno più pesanti, con la perdita conseguente del riccio.
Anche il colore dei capelli muterà nel tempo, un esempio concreto è il tuo: osservando una foto di quando eri bambina e guardandoti allo specchio oggi noterai le differenze, sia il colore dei capelli che quello della pelle tendono a scurirsi durante i primi 2/3 anni di vita.

2 – Mio figlio di 9 mesi non ha ancora i capelli. Questo è normale?

Intorno al sesto mese di gestazione, tutti i follicoli del cuoio capelluto si sono già sviluppati. Alcune ultrasonografie vanno anche a vedere i capelli del bimbo. Però la quantità di capelli che un bimbo/a avrà alla nascita varia da uno all’altro, ci sono bambini con tanti capelli e altri senza ed alcuni che ne hanno pochissimi ma si sviluppano dal sesto al dodicesimo mese di vita. È importante osservare il cuoio capelluto del bimbo che dev’essere morbido e liscio, senza arrossamenti o desquamazione ciò che può denotare una patologia locale.

3 – Perché il mio bimbo/a ha una grande “chiazza” dietro alla testa.
I bambini minori di 6 mesi passano la maggiore parte del tempo sdraiati o appoggiati nella carrozzina o passeggino . In questo modo la parte di appoggio è giustamente la zona posteriore della testa che con il passar del tempo “perde” i capelli e può diventare più “vuota”. Questo è estremamente comune nei bambini e di conseguenza la comparsa della “chiazza”.
Dopo i sei mesi di vita la posizione preferita dei bambini è quella da seduti senza appoggiare più la testa, diminuendo così la frizione nella parte posteriore. I capelli tornano così a crescere.

4 – Il cuoio capelluto del mio bambino/a presenta molte croste. Cosa fare?
La crosta lattea è una forma di dermatite seborroica-infantile che si manifesta sulla testa, sul viso e sulle sopracciglia dei bambini molto piccoli, ma talvolta può comparire anche in altre parti del corpo. In pratica, come le dermatiti che colpiscono anche gli adulti, la crosta lattea si presenta con una desquamazione untuosa, di colore grigio/giallastro, dovuta a un’eccessiva secrezione delle ghiandole sebacee che causa prurito. In genere questo fenomeno non richiede cure particolari e tende a scomparire da sola verso i tre mesi, tuttavia di rado il pediatra può prescrivere trattamenti farmacologici e cure mediche specifiche. In tal caso è consigliabile applicare dell olio di mandorle prima del bagnetto, aiuterà a rimuoverle facilmente (una raccomandazione NON rimuovete manualmente le crosticine lattea nei bimbi, rischiereste di ferirli)

5 – È normale la caduta dei capelli nei bambini?
All’improvviso cominci a vedere la comparsa di tanti piccoli capelli sul cuscino del piccolino. Questo succede perché ha una caduta che si intensifica verso i 3/4 mesi di vita. Alcuni bambini arrivano a perdere quasi tutti i capelli che dopo torneranno a crescere. La spiegazione per questo è la diminuzione dei livelli ormonali nel bambino dopo la nascita, ciò che può provocare la caduta dei capelli. I capelli nuovi nascono ma possono crescere con uno spessore e colore diverso.

6 – Quando posso iniziare ad usare lo shampoo?
Dopo i sei mesi di vita, se il tuo bimbo possiede molti capelli si può iniziare ad usare lo shampoo.
È importante scegliere uno shampoo anallergico, delicato, biologico e soprattutto bisogna usarlo diluito, raccomandiamo una diluizione pari a 5 ml di shampoo e 100 ml di acqua.

7 – L’uso del balsamo è necessario?
I bambini piccoli, fino ai 2 anni, non hanno bisogno del balsamo ma i bambini più “grandi” e con i capelli più “lunghi” possono utilizzare il balsamo tranquillamente.

8 – Quando dev’essere fatto il primo taglio?
Il primo taglio dev’essere fatto quando necessario… Ci sono bambini con tanti capelli che ad 1 anno hanno già tagliato i capelli un paio di volte.
La “leggenda” che tagliare i capelli li renda più forti non è vera secondo i tricologi. I capelli diventeranno più forti e pesanti con il tempo e d’accordo con la genetica del bimbo.

9 – Cosa fare per evitare capelli aggrovigliati?
Se la tua piccola ha i capelli lunghi o crespi, è bene utilizzare un balsamo senza risciacquo dopo il lavaggio, questo serve per facilitare la pettinatura . Esistono in commercio creme e spray formulati per questo scopo aiutandovi a pettinare i capelli dei bambini e che devono essere utilizzati esclusivamente sulle lunghezze.

10 – Legare i capelli fa male?
Si. Legare i capelli delle bambine piccole, può spezzare i fili che sono più fini e delicati .
Dopo i 3 anni d’età si possono iniziare a legarli ma l’ideale sarebbe è che i bambini abbiano i capelli con stili semplici evitando le manipolazioni eccessive.

11 – Posso fare gli impacchi ai bambini?
La risposta è un NI, non è necessario fare impacchi ai capelli dei bambini, basta solo shampoo e balsamo, ma ci sono alcune bambine/i con capelli ricci ed afro che necessitano di cure particolari, in questo caso è possibile fare un pre-poo a base di oli e burri. Se succede, come succede a me, che cerca di imitare la mamma con gli impacchi, a lei applico solo del gel di aloe vera o ai semi di lino sulle lunghezze pre-shampoo una mezz’ora prima di fare la doccia, così la faccio contenta. È possibile anche applicarle di tanto in tanto delle maschere, ma sempre pre-shampoo e mi raccomando non ristrutturanti, meglio idratanti e non sempre.

12 – Posso usare gli impacchi fai da te ed usare l’olio di ricino per i bimbi più piccoli?
NO, sconsigliamo assolutamente le ricette per accellerare la crescita dei capelli sui più piccoli, questo tipo di impacchi sono idonei solo agli adulti (ed ovviamente sono esclusi anche i soggetti allergici).

Spero di aver risposto a quasi tutte le domande, se ci sono altri dubbi sono felice di rispondervi nel gruppo Facebook “Official Progetto Rapunzel Italia”

COMMENTS

WORDPRESS: 0
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!