Gel Sodio Ialuronato

Gel Sodio Ialuronato

Polvere di Agrumi fai da te
Aceto alla Lavanda
Gel di Aloe Vera – Come farlo in casa
Shine in Red – Cristalli Liquidi per capelli Rossi
Katiramania WASH ©

Buon giorno Rapunzelle,
oggi vi parleremo del sodio Ialuronico e come poter fare il gel in casa, vediamo prima cosa è:

L’Acido Ialuronico (anche detto Sodio Ialuronato o Sodio Jaluronato; nomenclatura INCI: Sodium Hyaluronate) è definibile come un bipolimero appartenente alla famiglia degli idratanti/barriera, in tale famiglia sono da annoverarsi anche il trealosio, la trimetilglicina (betaina anidra), alcune pectine, la sericina, squalene e squalano, acido linoleico.

L’acido ialuronico è particolarmente conosciuto per le sue forti proprietà idratanti. Una molecola di acido ialuronico è in grado di legare (e quindi trattenere) fino a un litro d’acqua. Oltre alle proprietà idratanti, questa sostanza ha la capacità di lenire irritazioni e rossori, di favorire la cicatrizzazione dei tessuti e di intervenire sull’invecchiamento della pelle.
Oltre ad usarlo per la pelle le sue numerose proprietà lo rendono idoneo anche all’utilizzo sui capelli, grazie alla sua particolare azione idratante e rigenerativa

Oggi in commercio esistono moltissimi prodotti, sia per il viso che per i capelli contenenti acido Ialuronico, per i capelli.

ACIDO JALURONICO A DIFFERENTI PESI MOLECOLARI PER AGIRE A DIVERSI LIVELLI DELL’EPIDERMIDE

L’Acido Jaluronico a diversi pese molecolari ha la peculiare caratteristica di convogliare il suo intervento verso differenti livelli dell’epidermide, facendolo così risulta tre volte efficace e attivo.

ad alto peso molecolare: si ferma sulla superficie dell’epidermide, a creare un film invisibile capace di “sbarrare il passo” all’acqua in uscita e di limitarne l’evaporazione.
a medio peso molecolare: supera la barriera cutanea e fornisce alia pelle tutta l’acqua necessaria a preservarne intatto il capitale di bellezza e turgore.
a basso peso molecolare: vanta la peculiarità unica di sapersi spingere in la nell’epidermide, fino a favorire la fisiologica produzione di Collagene, proteina preposta alla salvaguardia della densità e della compattezza cutanea.

Vediamo come spignattarsi un gel al sodio Ialuronico da soli in casa, ovviamente vi serviranno sodio Ialuronato (trovate il link di acquisto di Zen Store)

OCCORRENTE:

  • 99 grammi di acqua distillata (l’acqua distillata la trovate in farmacia)
  • 1 grammo di Sodio Ialuronato “
  • Cosgard o Nobact (sono conservanti)
  • Acido lattico (per abbassare il livello di ph del prodotto)
  • Cartine Tornasole (per misurare il ph)
  • PH 5.5
  • Bilancina da Precisione
  • Contenitore con pompetta

PROCEDIMENTO:

Pesate l’acqua e il sodio ialuronato con un bilancino da precisione (quello che segna anche i decimi di grammo) , versate l’acqua in un contenitore di vetro ed inserite a pioggia il grammo di sodio Ialuronico (non giratelo) lasciate riposare il tutto coperto con pellicola per almeno per 24 ore. Passato il tempo di riposo girate il composto con un cucchiaio , misurate con le cartine tornasole il ph ed aggiungete se necessario acido lattico, poche gocce, rimusurate il ph, e portatelo ad 5.5 . Pesate il tutto ed aggiungete il conservante in base al peso (cosgard 0,6 Grammi/100 gr Nobact 0,5 grammi/100 gr) , trasferite il tutto in un contenitore dotato di pompetta.

Bene il vostro gel è pronto!!!

Vi lascio il tutorial, Buona Visione

Come lo utilizzo?

I suoi utilizzi possono essere molteplici , funge da idratante.

La dose è di un cucchiaino ecco alcune idee:

  • Aggiunto nelle ricette home made
  • per potenziare una maschera (ricordando che NON dovete inserirla direttamente nella maschera)
  • Aggiunto nello shampoo diluito

 

Qui di seguito una ricetta di uno spray che potrete applicare giornalmente per rinfrescare la propria chioma (sia liscia che riccia) prima di applicare un leave-in

  • 5 grammi di gel al sodio Ialuronato
  • 5 grammi glicerolo vegetale
  • 5 grammi di gel di aloe vera (potrete sostituire il gel con quello ai semi di lino oppure methi)
  • 75 grammi di acqua distillata
  • Cosgard

Il procedimento è semplice, basta inserire i vari ingredienti nell’acqua avendo la accortezza di mescolarli dopo averli aggiunti, misurare il PH, portarlo a 4.5 (con l’acido lattico) ed inserire conservante (16 gocce ogni 100 grammi di prodotto)

Lo potrete utilizzare puro sul viso o sul corpo.

Questo che vi abbiamo mostrato è solo una preparazione base del vostro gel al sodio Ialuronico (ad alto peso molecolare)

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0