⛔️⛔️ I Danni causati dalla Decolorazione

⛔️⛔️ I Danni causati dalla Decolorazione

  È doverosa la premessa: Ultimamente stanno spuntando sempre più spesso post in cui si finisce con il parlare di decolorazione, argomento

Perchè i Capelli Cadono? Gravidanza ed Allattamento
Leave-In – Cos’è e info generali
Katiramania Poo ©
Caduta dei capelli in Autunno
GULAB – ROSA CENTIFOLIA “LA ROSA DAI 100 PETALI”

 

È doverosa la premessa:
Ultimamente stanno spuntando sempre più spesso post in cui si finisce con il parlare di decolorazione, argomento peraltro vietato dal regolamento per ovvi motivi (la decolorazione è infatti in assoluto uno dei trattamenti peggiore che ci possano essere per i capelli ed è del tutto incompatibile con il concetto di capelli sani).
Ora, ovviamente ciò non vuol dire che chi decidesse di SUA iniziativa di fare un decolorazione non possa essere iscritta al gruppo (ci mancherebbe altro, ok? È chiaro per tutti?) con l’obiettivo di tentare di recuperare i propri capelli a posteriori … ovviamente in tal caso il consiglio è di fare una R (ricostruzione) per tentare di salvare il salvabile (e possibilmente di non farne più).
E per inciso, se tutto ciò si rivelasse inutile, come abbiamo visto nel recente caso di una ragazza a cui il parrucchiere ha letteralmente bruciato i capelli, l’unica è procedere con il taglio di tutta la parte rovinata, purtroppo capelli così maltrattati non cresceranno mai, tanto vale tagliare subito.
Semplicemente vi chiedo di NON parlare di decolorazioni, di NON osannarla e soprattutto di NON insistere con il dire che non fa male facendo cattiva informazione, fa male eccome …. Ma soprattutto non è questo il luogo per parlarne, essendo un gruppo creato per trattare i capelli in modo del tutto NATURALE!
Mi riservo pertanto di chiudere tutti i post che dovessero andare OT nel corso dei vari commenti.
Inoltre vi chiedo di NON insultare le ragazze che dopo aver fatto una decolorazione dovessero chiedere come comportarsi, la richiesta è più che legittima, gli insulti gratuiti non lo sono affatto!! … è una questione di rispetto che si pretende da tutte le iscritte.
Logicamente vale anche il contrario, che NON vi venga in mente di insultare chi dovesse far notare (giustamente) con toni pacati e civili che parlare di decolorazione nel gruppo non ha alcun senso, gli insulti in nessun caso saranno tollerati!!
Se dovesse capitarvi di imbattervi in “leoni da tastiera” taggate subito noi admin che interverremo per tutti i provvedimenti del caso, Grazie.

Detto questo, visto che spesso leggo che la decolorazione NON fa male (detto anche da esperte del settore, per carità) cercherò di spiegare cosa succede tecnicamente ai vostri capelli nel malaugurato caso decideste di farla….Ovviamente non prendete informazioni dai siti di parrucchieri o di prodotti professionali, altrimenti siamo punto a capo, io mi affido sempre a fonti scientifiche e non commerciali.
Infatti questo è quanto riporta il sito del Gruppo Italiano di Tricologia a proposito di decolorazione:
“La decolorazione è utilizzata per rendere il capello più chiaro; per questo è necessario alterare chimicamente la melanina che è naturalmente presente all’interno del capello. A questo scopo vengono utilizzati agenti ossidanti in soluzione alcalina o più comunemente l’acqua ossigenata. Questa può essere usata da sola o con un agente colorante a seconda del colore finale che si vuole ottenere; ad un maggior impiego di acqua ossigenata corrisponde una maggiore decolorazione.
I nostri capelli contengono 2 tipi di melanina: la “eumelanina” di colorito nero e la “feomelanina” di colorito rosso. Con la decolorazione la eumelanina viene ossidata più facilmente e per questo è frequente che, se il trattamento non è effettuato bene, i capelli decolorati assumano un colorito rossastro in quanto la eumelanina è stata completamente ossidata mentre la feomelanina è ancora presente. Ripetendo più volte il trattamento decolorante, si rimuove completamente anche la feomelanina e i capelli diventano di un giallo-rossastro simile al colore della nicotina, questo perché la cheratina che è il costituente della fibra del capello, è di colore giallo pallido.
Perché la sostanza ossidante utilizzata per la decolorazione raggiunga l’interno del capello e si leghi alla melanina è necessario che passi attraverso la cuticola, cioè attraverso lo strato più esterno del capello, che normalmente ha la funzione di proteggere la corteccia dall’ambiente. Per passare attraverso la cuticola è indispensabile che le squame della cuticola si sollevino e questo avviene a causa dell’alcalinità della soluzione.
Ripetere il trattamento di decolorazione produce un danno permanente alla cuticola le cui squame rimangono permanentemente sollevate. Questo aumenta la porosità del capello rendendo le future decolorazioni più difficili: infatti il capello molto poroso reagisce male alle decolorazioni assumendo tonalità irregolari. Decolorare ripetutamente il capello fa sì che esso diventi debole, fragile, opaco e nei casi estremi che si spezzi facilmente.
I capelli danneggiati da ripetute decolorazioni possono assumere un colore verdastro soprattutto se vengono a contatto con prodotti che contengono rame o cloro.
La decolorazione distrugge circa il 50% dei ponti di cistina che collegano gli aminoacidi e quindi la resistenza del capello si riduce di circa la metà”.
Direi che dubbi non ce ne sono, la decolorazione FA MALE, non credete ai parrucchieri che sostengono il contrario.
Un serio e coscienzioso professionista non lo dirà mai e cercherà per voi la soluzione a minor impatto capillifero possibile, diffidate invece di chi vi dice che tutto è possibile (tipo dal nero al platino e ritorno), non è per nulla professionale…
Ovviamente tutto ciò si applica anche in caso di meches, che non sono altro che decolorazioni di singole ciocche e di decappaggio, che si rivela addirittura peggiore visto che si tratta di una pratica ancora più deleteria, che viene effettuata per “tirare via” una vecchia tintura scura. Si alzano le squame del capello e una sostanza chimica “cancella” la vecchia tinta. La brutta notizia è che spesso non funziona, la pessima è che rovina il capello in modo permanente.
L’alternativa sana è usare esclusivamente i trattamenti che donano riflessi naturali ai capelli (funziona sui capelli chiari ovviamente, altrimenti abbandonate ogni speranza), a base di karite o altre sostanze schiarenti oppure potete provare lo schiarente di Monia con karite e zenzero.
Mentre per scaricare una tinta non vi resta che usare il burro di karite o gli oli spesso e volentieri infine possono essere utili anche impacchi di methi e/o ghassoul per il processo di scarico del colore.

Spero che questo articolo vi possa essere stato di aiuto almeno a capire del perchè la Decolorazione del capello fa male.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!