Hemani – Brown with Rose

Hemani – Brown with Rose

Hemani - Brown with Rose - Pura polvere di henné miscelata ad olio essenziale di rose. La colorazione ottenuta in questo caso è molto più vicina ad u

Fabula Naturals Cassandra Tinta Vegetale Copper
BIO’S SHAMPOO CONCENTRATO – CAPELLI DELICATI
Olio rivitalizzante per capelli – KHADI
UOGA UOGA – RAPUNTZEL  Maschera-Balsamo
ALKEMILLA BALSAMO EXTRA VOLUME K-HAIR

Hemani – Brown with Rose – Pura polvere di henné miscelata ad olio essenziale di rose.

La colorazione ottenuta in questo caso è molto più vicina ad un castano medio/scuro.
Questo henné è di una qualità superiore, ideale sia per tatuaggi che per i capelli.
La colorazione sarà di un fantastico castano.
Si ricorda che la colorazione dipende anche dalla base su cui l’henné va ad essere applicato, si consiglia quindi sempre di effettuare delle prove prima di coprire tutti i capelli.
Si ricorda che la base di partenza deve essere già scura per ottenere un castano.
Prodotto 100% natuale. Non contiene picramato.
(Zenstore)

DOVE COMPRARLO:
– Sito ufficiale Zenstore.it
– Store Online
– Negozi Etnici
PREZZO: €4,30 (circa)
CONTENUTO: 150g
PAO: 12 Mesi
CONSERVAZIONE:
Conservare in luogo fresco e asciutto, possibilmente trasferire la polvere in un barattolo di vetro scuro con chiusura ermetica
INCI (Ingredienti):
Henna pawder & Essential oil
(Lawsonia Inermis, Rosa Damascena)

Ma attenzione…la consapevolezza e la conoscenza fanno da padrone quindi leggete, informatevi non andate a caso e se non avete mai utilizzato questi “ingredienti” eseguite una prova allergica Home Made, scopri di più qui 👉🏼 “Test Casalingo per le reazioni Allergiche”
Occhio anche ai soggetti particolarmente sensibili soprattutto chi soffre di favismo 👉🏼 “Henne e il favismo”

CERTIFICAZIONE: NO
Manufactured under license from Hemani General Trading LLC, Dubai, U.A.E.
Country of Origin: Product of Pakistan

PER IL CRONOPROGRAMMA CAPILLARE (CC):
– R (Ristrutturante)

MODALITÀ D’USO:
Preparare l’henné non è complicato. Innanzitutto dovrete porre la giusta quantità di henné in un contenitore di plastica. Per scegliere la giusta quantità si può fare riferimento alla seguente tabella
* Per capelli corti, 100gr.
* Per capelli lunghi fino al collo, 200gr.
* Per capelli lunghi fino alle spalle, 300gr.
* Per capelli lunghi fino alla vita, 500gr.
Fatto questo dovrete aggiungere acqua calda ed una sostanza acida, preferibilmente il limone. Si ricorda che per avere un colore più freddo è preferibile non esagerare con questa sostanza acida.
Preparare l’henné: Dovrete quindi miscelare l’henné con acqua tiepida/calda (ma non bollente, o andrete a modificare il colore ottenuto) e succo di limone. Adesso mescolate finché il composto non assume una consistenza cremosa.
Preparato il composto, lasciatelo riposare tutta la notte: la lunga esposizione all’acido farà sì che il colore venga rilasciato nel modo migliore. Appena prima di usarlo, aggiungete ancora un po’ della sostanza acida che avete scelto.
Applicare l’henné: Procuratevi dei guanti, in modo da evitare di macchiare la pelle delle mani. Per ottenere risultati migliori, l’impasto finale va applicato in maniera abbondante e, possibilmente, su capelli puliti e ben pettinati, in modo da poterli facilmente dividere in ciocche. Applicate il composto sulle ciocche dei capelli con le dita oppure con un applicatore per tinte. Cominciate dalla nuca, ricoprendo ogni ciocca di capelli fino ad arrivare alla cute. Ricoperti tutti i capelli, massaggiate tutta la testa per qualche minuto.
Quando avrete ricoperto tutti i capelli, avvolgete la testa nella pellicola, cosi che il composto rimanga tiepido e non si secchi. Questo serve ad ottenere un colore piu brillante. Il tempo di posa è di 3 – 4 ore. Trascorso questo tempo, potrete lavare via il composto.
L’henné tende a diventare più scuro nei giorni successivi: in tre giorni otterrete il colore definitivo.
Utilizzando il medesimo procedimento, potrete applicarlo anche a barba, baffi e così via.
(Zenstore)

COME LO USO IO:
Ho preparato Hemani Brown With Rose con sola acqua calda ed ho aggiunto alla polvere un pizzico di bicarbonato e un pizzico di sale mescolando fino ad ottenere un composto liscio, senza grumi, dalla consistenza di uno yogurt.
Ho applicato dalla radice alle punte, avvolto il capo con pellicola trasparente ed indossato un cappellino di lana. Ho tenuto in posa 3 ore dopodiché ho risciacquato abbondantemente con acqua tiepida e applicato balsamo lasciandolo agire un paio di minuti. In fine ho fatto il risciacquo acido, creando una soluzione con 1lt di acqua temperatura ambiente e 2 cucchiai di aceto di mele.
Per lo Styling ho distribuito uniformemente ciocca per ciocca, su lunghezze e punte umide, il mio leave-in.
Asciugatura con phon aria tiepida alternata a fredda, ultimo getto aria fredda.

CONSIDERAZIONI PERSONALI:
Premetto che mi fido molto di zenstore, azienda seria che opera da anni nel settore, costantemente impegnati nella produzione e nella vendita di hennè e materie prime di ottima qualità, però ammetto che nell’utilizzare Hemani brown with Rose ho avuto qualche perplessità.

Innanzitutto da non commettere l’errore di pensare che la parola “brown” significhi “castano” perché NON è una miscela di hennè ed erbe tintorie atte a donare questa nuance!!
Stando all’inci riportato sul retro della convenzione si tratta di pura polvere di hennè (lawsonia inermis-pigmento rosso) addizionata con olio essenziale di rosa Damasco per conferire al trattamento una fragranza fiorita (che personalmente ho adorato) e per potenziare l’effetto curativo su cute e capelli.
Valutando questi ingredienti dunque è chiaro che si tratta di un impacco tintorio che, utilizzandolo su base scura, bruna (brown), donerà alla vostra chioma una tonalità ROSSO/BORDEAUX SCURO (tono caldo)!!
Poco male, visto che il colore che ho ottenuto mi piace tantissimo e in più i miei capelli splendevano di luce propria, corposi e morbidi dalla radice alle punte e profumavano di rose per giorni. Il problema sorge sui bianchi/grigi che, come potete notare dalle immagini, si accendono di un rosso fuoco intenso visibile anche al buio ?

Ma torniamo alle perplessità…
Ho fatto tantissime ricerche sui siti di tutto il mondo (grazie a Chrome) per trovare informazioni più dettagliate riguardanti la composizione di hemani e ovunque si specifica un inci composto da sola lawsonia e oe di rosa damascena.
Fatto sta che:
– questa polvere colora molto rapidamente e macchia tantissimo la pelle, probabilmente questo dipende dalla provenienza e coltivazione/produzione del l’hennè;
– la preparazione è stata super veloce, non si sono formati grumi che potessero richiedere un “trattamento” più energetico, si è subito formata una crema liscia e corposa. Probabilmente questo effetto è dato dalla percentuale di Olio essenziale contenuto, magari alta, visto che l’odore di rosa sprigionato era davvero forte (ma gradevole) addirittura copriva l’odore dell’hennè, note balsamiche che mi hanno liberato il naso e che, come dicevo, permangono sui capelli per giorni.
– Il risciacquo della pastella in sé è abbastanza rapido, lasciando i capelli veramente morbidi ma avrei potuto sciacquare per ore visto che l’acqua non risultava mai limpida.

Tutte queste caratteristiche lascerebbero pensare ad un prodotto che contiene additivi chimici, come ad esempio il picramato o sali di metallo ma proprio per la fiducia che ripongo in zenstore mi dissocio, FINO A PROVA CONTRARIA, da chi dice che hemani non è “puro”!!
In ogni caso, è doveroso ricordare che in Pakistan non vi è alcun obbligo di indicare la composizione (INCI) ma mi piacerebbe che uscisse fuori qualcuno che si prenda la briga di analizzare il prodotto e far luce su queste dicerie di popolo.

TERZO GIORNO:
Capelli ancora lucidi, morbidi e profumati; cute perfettamente pulita. Premetto che ho cute che tende a sporcarsi rapidamente e lunghezze sane e tendenzialmente secche, quindi questa è una nota davvero positiva.
Il colore, come potete vedere dalle immagini sembra essersi normalizzato risultando meno “acceso” mentre sui bianchi è rimasto sempre molto evidente.

QUARTO GIORNO:
I capelli risultano ancora abbastanza puliti lucidi e corposi, la cute inizia ad ingrassarsi ma avendo una cute che tende a sporcarsi rapidamente direi che, per essere il quarto giorno, sia davvero un ottimo risultato…il profumo si è affievolito ma se ne percepisce ancora la fragranza. Zero prurito, zero effetto mat e Zero punte secche ?

QUINTO GIORNO:
Procedo con lo shampoo.
Scarica abbastanza, l’acqua risulta di colore Arancio intenso durante la prima passata e si sbiadisce alla seconda passata ma è del tutto normale. Avendo utilizzato molti altri brand non ho notato differenza e sui miei capelli hennè ed erbe tintorie (di qualsiasi marca) tendono a scaricare nei successivi 2/3 lavaggi dopo il trattamento quindi vedremo cosa succederà quando rifarò lo shampoo.

hemani

OTTAVO GIORNO:
Procedo con il secondo “lavaggio”;
Ho dovuto per forza lavare i capelli dopo soli tre giorni per vari impegni nel fine settimana ma preciso che avrei potuto aspettare ancora 1/2 giorni;
Con grande sorpresa noto che hemani si è impiantato alla perfezione sul mio tipo di capello infatti alla prima passata l’acqua si tingeva leggermente di arancione mentre alla seconda passata l’acqua risultava totalmente limpida. Chiaramente questo varia da persona a persona ma di certo lascia presagire qualcosa di buono

VOTO: 7
Fino a data da stabilirsi (Potrebbe diventare un 10 quando si riuscirà a fare chiarezza sulla composizione del prodotto)

Aggiornamento Votazione e Analisi della composizione dell’Hennè Hemani 👇🏻

COMMENTS

WORDPRESS: 0
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!